top of page

//GLIMPSE (il Libro)

Glimpse The Novel
 
//Cos'è Glimpse?

 

Glimpse è innanzitutto una storia di come il futuro, quando parliamo di disruption, possa ormai essere scritto in ogni parte del mondo. E una storia di come nonostante si tenti di regolare l'IA questa, in un modo o nell'altro, è destinata ad essere presente nelle nostre vite.

Quando l'ho scritto ancora non era emersa l'onda dell'IA come dopo il novembre 2022 quando, l'arrivo di Chat-GPT, ha svegliato migliaia di startup dormenti e portato sulla bocca di tutti l'arrivo dell'Intelligenza Artificiale 'definitiva'.

Ma già allora il bisogno di capire era elevato, la sensazione di essere prossimi a qualcosa di importante era nell'aria anche per chi non frequenta Nerdopoli.

E così un po' per sfida con me stesso, un po' per questo desiderio di raccontare ho cercato di sviluppare la storia della nascita 'casuale' di una SUPER AI in grado di comprendere in pieno in sentimenti umani e di fare molte, molte altre cose...

Nel libro si parla di Big Tech e di startup, di hacker e programmatori IA, di regolamentazione legale e della vita al di sopra di essa, ma soprattutto si cerca di dare uno sguardo fugace ad un futuro che è sempre più prossimo.

Massimiliano

//Recensioni
"...come altri libri di Sci-Fi che ho amato molto in passato, questo libro ti rimane in testa..." ---------------------------------- Non si tratta di un testo facile, né alla portata di tutti. Perché tratta di temi molto appassionanti ma, nel contempo, abbastanza complessi. Però, come altri libri di Sci-Fi che ho amato molto in passato, questo libro ti rimane in testa: gli scenari descritti, questo disegno di futuro "mai avverato" (o "non ancora?") si incastra con tematiche su cui abbiamo solo iniziato a confrontarci, ma su cui ci dovremo certamente confrontare tutti, chi prima, chi poi. E sotto (ma sotto-sotto) a questa stimolante visione di un futuro che riguarda tutti, un'ode all'umanità, alla bellezza dell'essere umano, che sempre, anche tra mille anni, sarà fondamentalmente fatto di relazioni e sentimenti. Un testo molto denso, che va letto con calma. E che rileggerò a breve, consapevole di aver estratto solo una piccola parte dei contenuti presenti che, però, mi stanno continuamente ritornando in testa. Consigliato. E... attendo il seguito. Francesco P.
"...Libro piacevole che ... diventa suggestivo e quasi surreale nel suo essere tecnologicamente molto spirituale" ---------------------------------- Storia affascinante e intrigante nel suo continuo saltellare tra una vicinissima realtà che deve ancora essere e un futuro assolutamente verosimile. Racconti di atmosfere e luoghi realistici e, per chi li conosce e li ha vissuti, confortevoli nel loro essere veramente come sono descritti. In diversi momenti ci si trova immersi nelle cupe atmosfere cyberpunk degli anni 80 e 90, attualizzate con le futuribili evoluzioni e gli insiti timori di quello che l'oggi mostrato potrebbe essere il nostro molto probabile domani. Libro piacevole che nel proseguio della lettura diventa suggestivo e quasi surreale nel suo essere tecnologicamente molto spirituale. Diego P.
"All'inizio sei leggermente spiazzato dal numero dei personaggi ma improvvisamente tutto risulta chiaro" ---------------------------------- All'inizio sei leggermente spiazzato dal numero dei personaggi ma dopo po' e improvvisamente tutto risulta chiaro e il romanzo inizia a scorrere fluido, immergendoti in un mondo che è si futuristico, ma che racchiude anche molte analogie con i tempi attuali. L'autore ti svela un mondo che potrebbe essere nettamente migliore se "guidato" da una mente artificiale, ma al tempo stesso descrive le peculiarità dell'uomo (amore, egoismo, ambizione, curiosità, intelligenza, ottusità, rabbia, altruismo, ...) come tratti distintivi di un essere che grazie alle sue emozioni è unico. Prossimo passo il film? Non sarebbe per niente male ;-) Consigliato. Anonimo da Amazon

//La Storia

Nel 2038, Noonick, un genio della progettazione di Intelligenze Artificiali, scopre il rivoluzionario lavoro del professor Macro Fari: un computer quantistico capace di riprodurre e decifrare tutte le emozioni umane. Segretamente ossessionato dalla perdita di sua madre durante l'infanzia, Noonick riconosce nel progetto del professore il tassello mancante per ricreare la mente della madre e riabbracciare il calore dei suoi consigli e della sua presenza.

 

Armato di ingenti risorse finanziarie, Noonick trama nell'ombra, corrompendo dirigenti della potente multinazionale tecnologica AlphaZone, nata dall’aggregazione di tutte le big tech mondiali, per dare vita al suo audace esperimento. Convinto di aver elaborato un piano perfetto, si prepara a sfidare i confini tra l'umano e l'artificiale.

 

Tuttavia, l'inesorabile corso degli eventi rivela falle nel suo disegno, scatenando conseguenze imprevedibili che impiegheranno anni per manifestarsi in tutta la loro potenza. I protagonisti saranno chiamati a confrontarsi con un dilemma cruciale: l'umanità è pronta ad accogliere tecnologie che, ancora una volta, modelleranno il nostro destino e il nostro rapporto con la realtà?

 

In questa emozionante storia che trascende i confini della fantascienza, si passerà dalla lotta tra l'ambizione, il desiderio di amore e le responsabilità etiche che accompagnano l'inesorabile avvento dell'intelligenza artificiale.

Dai uno sguardo al contenuto del libro

bottom of page